Aggrediti a Firenze due agenti della Polfer di Arezzo

Cronaca del 11-08-2017
di Luigi Alberto Alberti

Aggrediti a Firenze due agenti della Polfer di Arezzo

Parapiglia a stazione: coinvolto agente aretinoParapiglia in stazione a Firenze, in un controllo a un nigeriano 27enne che un capotreno aveva segnalato alla Polfer per il suo atteggiamento molesto su un convoglio regionale. L'uomo è stato atteso a fine corsa dagli agenti, entrambi in servizio nella stazione di Arezzo, sul marciapiede di Santa Maria Novella per un controllo. Ma ha reagito 'caricandoli', picchiandoli e ferendoli: nel contatto ha perfino sfilato la pistola d'ordinanza dalla fondina di uno degli agenti. E' stato subito bloccato, l'arma non ha sparato e gli è stata immediatamente tolta. Due agenti sono rimasti feriti nella colluttazione per bloccare il migrante (non, quindi, a causa dell'arma da sparo) e hanno avuto prognosi di tre giorni. L'extracomunitario è stato arrestato per resistenza, lesioni e per aver sottratto la pistola a un poliziotto. ull'episodio si registra la presa di posizione del commissario della Polfer Walter Dell'Arcipreste: Solidarietà ai due colleghi e massima determinazione da parte del'autorità giudiziaria nel giudicare i protagonisti di questo brutto episodio.




POTREBBERO INTERESSARTI