Ultimo agg. 9 ore e 22 minuti fa

Avviata ad Arezzo una rete per le malattie genetiche rare

Salute e Bellezza del
di Marco Cavini
259

Avviata ad Arezzo una rete per le malattie genetiche rare

Nel mondo vi sono quasi ottomila malattie genetiche rare accertate, ma il numero è in costante aumento. Questo dato ha motivato il convegno "Malattie genetiche rare. Rare… ma non per pochi" che, organizzato dall’associazione culturale La Fortezza di Arezzo, è stato ospitato dall’auditorium dell’ospedale San Donato per creare un’occasione di confronto tra medici, fisici ed associazioni operanti in Italia e nel mondo. Sostenuta dalla Fondazione Graziella-Angelo Gori Onlus e dall’Associazione Malattie Rare “Mauro Baschirotto”, la mattinata aveva l’obiettivo di illustrare le più recenti esperienze in questo settore per sensibilizzare verso lo studio di tali patologie e per creare una cultura favorevole allo sviluppo di nuove terapie. Il convegno ha proposto un focus sulla realtà ospedaliera aretina presentando la prossima attivazione di un registro dedicato ai bambini con malatie croniche-complesse per cui il San Donato sarà tra i precursori in Italia, mentre tra le note più positive rientra la partecipazione di tanti alunni delle superiori che continueranno questo percorso anche nei prossimi mesi.