Ultimo agg. 7 ore e 55 minuti fa

Umberto Benigni lascia l'Arezzo. Il rammarico di Orgoglio Amaranto

Sport del
di Luigi Alberti
50

Umberto Benigni lascia l'Arezzo. Il rammarico di Orgoglio Amaranto

Il direttivo di Orgoglio Amaranto, congiuntamente agli altri soci della SS Arezzo, ha ricevuto una lettera aperta da parte di Umberto Benigni, da oltre 30 anni dirigente accompagnatore della Berretti del Cavallino Rampante e da sempre a fianco delle famiglie e dei giovani in maglia amaranto. Da questa lettera abbiamo appreso del suo allontanamento, che ci sorprende e ci addolora perché tutti gli riconosciamo attaccamento ai colori, correttezza e professionalità. Il direttivo esprime a Umberto Benigni la massima solidarietà, riservandosi di analizzare a fondo la questione nelle sedi opportune, comprese alcune criticità riguardanti gestione e logistica del settore giovanile. Al contempo OA ribadisce che ogni appello alla trasparenza e alla meritocrazia, specie se lanciato da persone che per l'Arezzo hanno speso tempo e passione, troverà in questo comitato un alleato solido e convinto. (nella foto Umberto Benigni in mezzo)