Ultimo agg. 3 ore e 8 minuti fa

Casa Pound respinge le polemiche sulla nuova sede di Castiglion Fiorentino

Attualità del
di Barbara Perissi
706

Casa Pound respinge le polemiche sulla nuova sede di Castiglion Fiorentino

Nuova sede Casa Pound a Castiglion Fiorentino, La risposta di Casa Pound alle polemiche. "Siamo davvero allibiti dalle stucchevoli polemiche al limite del ridicolo del Pd sull'inaugurazione della nostra sede a Castiglion Fiorentino. Un attacco vomitevole ai danni dell'assessore Lachi che ha osato, secondo questi democratici part time, accettare l'invito di un partito legittimamente presente nel panorama politico che partecipa da vari anni alle elezioni e che in tutta Italia ha eletto propri rappresentanti nei consigli comunali. Un attacco tra l'altro grottesco e fuori tempo massimo, visto che nella nostra precedente sede di Castiglion Fiorentino abbiamo ospitato in sette anni molti rappresentanti delle istituzioni locali, compreso l'assessore Lachi.Ci rendiamo conto che il Pd sia sull'orlo di una crisi di nervi, andando incontro all'ennesima batosta elettorale figlia di pressappochismo, incompetenza e cialtronaggine. In questi anni è stato in grado soltanto di attaccare gli avversari politici a livello personale, scadendo nel peggior modo di fare politica. Perché al di là di tutto tra avversari dovrebbe esserci un minimo di rispetto, ma purtroppo evidentemente pretendiamo troppo da chi ancora si ostina a negare il dissesto economico di Castiglion Fiorentino causato da giunte a guida Pd, mancando di rispetto in primis al popolo castiglionese.La nostra nuova sede di via Dante continuerà a ospitare eventi e conferenze incentrati sul confronto politico e culturale, oltre alle iniziative di solidarietà che ci hanno contraddistinto in questi anni. Chiunque abbia voglia di un confronto rispettoso sarà sempre il benvenuto da noi, compresi i rappresentanti del Pd. Ammesso che siano in grado di svestire i panni da piccoli gendarmi del pensiero unico e riescano a indossare quelli degli uomini liberi".