Arezzo fiere, firmato l'accordo

Attualità del 06-02-2017
di Luca Tosi

Arezzo fiere, firmato l'accordo

Si va verso la costituzione di un unico polo fieristico tra Arezzo e le già unite Rimini e Vicenza. È quanto prevede il protocollo d'intesa firmato a Firenze dal presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, e dai presidenti dei consigli di amministrazione di Arezzo fiere e congressi srl e di Ieg (Italian exhibition group) spa, Andrea Boldi e Lorenzo Cagnoni.

Il protocollo, valido fino al 31 dicembre 2021, si compone di soli cinque articoli e disciplina le modalità di attuazione dell'accordo in merito alle manifestazioni orafe aretine: non più un semplice acquisto da parte di Ieg del diritto ad organizzarle, ma la possibilità di trasformare l'opzione di acquisto in un'opzione di ingresso di Arezzo fiere e congressi srl nel capitale di Ieg.




POTREBBERO INTERESSARTI