Ultimo agg. 6 ore e 4 minuti fa

Salvataggio ferito da parte di due agenti di polizia

Attualità del
di Barbara Perissi
61

Salvataggio ferito da parte di due agenti di polizia

Agenti di polizia salgono sulla sommità di un'auto ribaltata e fanno uscire il conducente ferito prima che, essendo alimentata a Gpl, l'auto potesse esplodere. E' accaduto alle 6,45 di questa mattina quando la Volante della Questura, è intervenuta presso la rampa di accesso di via fratelli Rosselli, lungo la tangenziale, dopo una segnalazione di allarme ricevuta al 113. Giunti sul posto gli agenti hanno trovato un'auto ribaltata con l conducente, un 61enne aretino, che perdeva copioso sangue dall’orecchio. Al fine di accertare le condizioni psicofisiche dell’uomo hanno verificato che era vigile e cosciente, che rispondeva compiutamente a tutte le domande, che riferiva di non avere giramenti di testa né conati di vomito e che non percepiva dolore agli arti. Viste le condizioni cliniche che consentivano di spostare il ferito e valutata la situazione di pericolo dell’autovettura che aveva l’alimentazione supplementare con bombola gpl e si trovava in equilibrio instabile poggiata sul fianco destro all’interno della scarpata, gli operatori prontamente si sono adoperati uno a bilanciare il veicolo e l’altro salendoci sulla sommità e facendo uscire il guidatore estraendolo dallo sportello e portandolo in sicurezza. L'uomo è stato poi affidato al 118.