Scuola di Musica di Fiesole e Comune di Arezzo annunciano la nascita de "La casa della Musica"

Eventi del 05-07-2017
di Barbara Perissi

Scuola di Musica di Fiesole e Comune di Arezzo annunciano la nascita de

La Scuola di Musica di Fiesole e il Comune di Arezzo hanno annunciato l'apertura ad ottobre della “Casa della Musica” che avrà sede nei locali del palazzo della Fraternita dei Laici, in piazza Grande, nel cuore della città di Arezzo. Il progetto, come è stato spiegato durante la conferenza stampa di presentazione, tenutasi presso stamani la sede, intende contribuire alla vita musicale della città attraverso la creazione di un vero e proprio presidio formativo a servizio dei plessi scolastici del territorio, dalle scuole dell'infanzia fino al Liceo musicale. Nell'ambito delle stesso progetto verrà costituito un nucleo orchestrale infantile sul modello del sistema nazionale, un organismo formatosi nel 2010 per iniziativa della Scuola e di Federculture su ispirazione di Claudio Abbado per promuovere la creazione di una rete capillare per l'insegnamento della pratica musicale. "Arezzo Città della Musica da obiettivo è diventata una realtà della quale siamo particolarmente orgogliosi - ha commentato il sindaco di Arezzo Alessandro Ghinelli - il percorso condiviso da Arezzo e Fiesole per la realizzazione di progetti di assoluta eccellenza consente di valorizzare al massimo l'identità musicale della città, il cui nome, legato indissolubilmente a Guido Monaco. Un'offerta musicale straordinaria, resa possibile grazie alla piena sintonia tra la Scuola di Fiesole e le altre realtà aretine e che sono certo sarà fruibile già dal prossimo anno”. I lavori di adattamento e rifinitura degli ambienti che ospiteranno la Casa della Musica saranno realizzati dall'architetto Carlo Carbone, progettista esperto in acustica, per un importo di circa 60.000 euro. Si prevede che saranno conclusi entro il mese di ottobre, per arrivare all'inaugurazione entro l'autunno 2017.




POTREBBERO INTERESSARTI