Ultimo agg. 26 minuti fa

Cna Edy Anasetti nuovo Direttore. Tosi passa al Regionale

Attualità del
di Luigi Alberti
178

Cna Edy Anasetti nuovo Direttore. Tosi passa al Regionale

“Un incarico di grande responsabilità a cui cercherò di far fronte con tutto l’impegno possibile nel segno della continuità con il percorso tracciato da un Direttore che ad Arezzo ha lasciato il segno: dopo 7 anni, Nicola Tosi consegna un’organizzazione solida e strutturata, la seconda in Toscana per dimensione e numero di associati (oltre 4 mila) inserita a pieno titolo nel sistema associativo regionale e nazionale e con un ruolo di primo piano nel panorama aretino”. Così si esprime Edi Anasetti, neo direttore generale di CNA Arezzo, dopo la nomina a cura della direzione territoriale dell’Associazione avvenuta ieri sera. “CNA è nel mio Dna, qui mi sono formata e nel tempo ho imparato a capirne i meccanismi e ad affrontarne i cambiamenti a stretto contatto con il gruppo dirigente e lo staff tecnico specializzato di cui l’Associazione dispone. Adesso mi attende una sfida in cui a mettersi in gioco non è una sola persona ma un intero sistema, dirigenti e colleghi”.Edi Anasetti, laureata in Scienze Politiche, è in CNA dal 1996, fino ad oggi responsabile della comunicazione e delle relazioni esterne. “I nuovi paradigmi dell'economia spingono le imprese e le associazioni a ripensare i propri modelli organizzativi e di business. Per percorrere efficacemente la strada del cambiamento le organizzazioni devono puntare sulle competenze come asset sempre più strategico sviluppando connessioni efficaci tra proposta sindacale ed offerta di servizi qualificati. Dobbiamo essere un grande produttore di opportunità per le imprese, incrociando idee, risorse ed esperienze con una comunicazione efficace, puntuale e rapida a sostegno degli associati. Non siamo noi a deciderlo: sono le evoluzioni del mercato e le dinamiche aziendali ad imporcelo”. “Un cambio al vertice che si traduce in una doppia soddisfazione per i traguardi raggiunti da CNA Arezzo – è il commento della Presidente Franca Binazzi – da un lato un nuovo direttore aretino, dall’altro un direttore toscano che raccoglie i frutti di un percorso sperimentato con successo ad Arezzo e che porta a Firenze il prezioso bagaglio dell’esperienza associativa maturata nel nostro territorio. Dopo poco più di un anno in cui Nicola Tosi ha guidato sia CNA Arezzo che CNA Toscana, adesso lascia il testimone ad una collega che ha condiviso le tappe del suo lavoro per concentrare il suo impegno in una dimensione regionale che rappresenta 35 mila imprese dislocate nelle 10 province toscane. Nicola Tosi per Arezzo è stato e continuerà ad essere una risorsa importante e le sinergie col nuovo Direttore non mancheranno perché ormai lavoriamo in chiave di sistema ”.“Il valore aggiunto della mia esperienza aretina – ha dichiarato Nicola Tosi - sta tutto nella condivisione di strategie, azioni e risultati con la dirigenza e con la struttura in anni in cui il ritmo è stato dettato dagli effetti della crisi sul sistema delle imprese. Abbiamo aiutato i nostri associati a trasformare i meccanismi di gestione aziendale, orientandoli verso una maggiore managerialità, con una rapidità impensabile fino a 10 anni fa, adeguando strumenti e risorse alle nuove esigenze. Adesso in CNA Toscana il lavoro è diretto a rafforzare le connessioni tra tutte le associazioni provinciali puntando sull’attività di lobby nei confronti della Regione Toscana per sollecitare provvedimenti con ricadute immediate sulle imprese. E già sul credito, gli appalti nei servizi, l’innovazione tecnologica e la digitalizzazione delle imprese i risultati positivi che abbiamo ottenuto qualificano e rafforzano la nostra capacità di rappresentanza politica e sindacale”.