Spettacolo alla CorriPuglia, trionfano Marini e Barneschi

Sport del 06-11-2017
di Luigi Alberto Alberti

Spettacolo alla CorriPuglia, trionfano Marini e Barneschi

Oltre 200 atleti hanno partecipato alla 6^ edizione della Corripuglia ottimamente organizzata dalla Polisportiva Puglia con il supporto tecnico della U.P.Policiano.Gara molto equilibrata con una decina di atleti a contendersi la vittoria.Dopo il primo passaggio transitavano in testa Vannuccini,Taoss,Marini, leggermente staccato Vergni,Tartaglini,Brezzi e Annetti, anche in campo femminile molto equilibrio con Barneschi a condurre su Sanarelli staccata di 10 metri e Tomatzun di 20 metri.Nel finale continui stravolgimenti con la testa della corsa che si modificava e portava al traguardo finale Marini su Vergni e Vannuccini; anche in campo femminile molta incertezza fino alla fine con Francesca Barneschi sul gradino più alto su Nicoletta Sanarelli (staccata di appena 10 metri) e Monica Tomatzun 3^ (staccata di 20 metri).Vittorie a sorpresa nei veterani di Enzo Cassini su Valentino Rosai e Aldo Soldini, mentre ancora una volata finale per vincere la categoria argento di Gian Marco Scaglia su Lucio Floridi e Giuseppe Lancellotti, infine nella categoria Oro netta vittoria di Silvano Sguerri su Giorgio Fosi e Enzo Blasi.La Classifica di società ha visto La Polisportiva Policiano vincere sulla Podistica il Campino.La CronacaPartenza alle ore 10,00 precise con il tratto iniziale in discesa che per molti imponeva un ritmo più sostenuto, poi una serie di divagazioni nella zona residenziale di Puglia per poi tornare mediante una salita alberata , verso il centro del paese dove i primi a transitare erano Vannuccini,Tartaglini,Brezzi,Taos e Marini, gli altri leggermente più staccati tra cui Annetti,Vergni,Metushi,M'Barek,Ragazzini, Occhiolini, Andreoni ,Mori e Verini.Ancora discesa per poi attraversare la strada Provinciale che porta alla 2^ asperità del percorso "Busone" dove avviene una ulteriore selezione e a farne le spese sono Metushi,Annetti e Vergni. In testa rimangono in 5,Taoss,Vannuccini,Brezzi,Tartaglini e Marini che si alternano nella testa della corsa, anche nella gara femminile sembra non ci sia un predominio assoluto e infatti Barneschi conduce ,ma alle sue spalle Sanarelli,Tomaszun,Volpi e Boncompagni sono li a pochi metri.Al passaggio da Puglia la 2^ volta transitano al comando Marini ,Vannuccini,Taoss , staccati Brezzi,Tartaglini e Vergni (quest'ultimo sembra in rimonta) ed anche in campo femminile le variazioni sono minime con Barneschi tallonata da Sanarelli ,Tomaszun e Boncompagni, intanto perdiamo un protagonista della gara Occhiolini che insieme a 2 sue atlete è costretto al ritiro per dolori al tendine di Achille.Negli ultimi km Marini dopo ripetuti attacchi stacca Taoss e poi Vannuccini mentre Vergni è in costante rimonta e nella salita che porta al traguardo ,Marini mantiene il proprio vantaggio andando a vincere mentre dietro il compagno di squadra Vergni supera prima Taoss e poi Vannuccini raggiungendo la 2^ piazza mentre Vannuccini mantiene il 3° posto nonostante la rimonta di Taoos 4° e Tartaglino 5° assoluto.La vittoria in campo femminile si concretizza negli ultimi 100 metri con Barneschi che riesce a rintuzzare l'attacco di Sanarelli e Tomaszun che giungono al 2° e 3° posto mentre buono il piazzamento di Boncompagni 4^ e 5^ Volpi. Terminata la gara degli adulti, sono state fatti partire i giovani anche perché le condizioni meteo minacciavano pioggia, ed ecco i vincitori delle varie categorie :Montanaro Noemi e Mandrino Alessio della Trail Runners Prodjet- Becattini Asia dell'Atletica Futura -Fakar Mriem-Fakar Mohmed-Baldi Vanessa della Podistica il CampinoGialli Alessio della Pol. Chianciano - Tarquini Alessandro dell'Atletica Sestini- Filippo Del Buono- Filirun.Al termine le premiazioni senza Pioggia, terminate le quali ha cominciato a piovere.Prossimo appuntamento Domenica 12 Novembre a Policiano in occasione della 21^ edizione del Memoria G.Annetti Trail Lignano (km 12 e km 22) al mattino , mentre nel pomeriggio Gare del settore giovanile , il tutto nell'ambito della SAGRA DALLA PAPPARDELLA ALLA LEPRE.



POTREBBERO INTERESSARTI