Ultimo agg. 7 ore e 24 minuti fa

Picchia agente della municipale, arresto convalidato

Attualità del
di Barbara Perissi
44

Picchia agente della municipale, arresto convalidato

Infastidisce i clienti di alcuni esercizi commerciali di Castiglion Fiorentino, all'intervento degli agenti della polizia municipale ne picchia uno procurandogli lesioni. Nei guai con la legge un 30enne nigeriano processato questa mattina per direttissima con l'accusa di lesioni e resistenza a pubblico ufficiale. L'episodio risale a ieri mattina quando il giovane, entrando negli esercizi commerciali, inizia ad offendere le persone presenti. I commercianti danno l'allarme e la polizia municipale individua e ferma il nigeriano nei pressi della stazione ferroviaria, dove l'extracomunitario inizia a dare in escandescenze. Un agente, nel tentativo di fermarlo, viene raggiunto da un pugno che lo costringe alle cure del pronto soccorso mentre un'agente donna viene pesantemente offesa con epiteti volgari. Sul posto anche il comandante Marcellino Lunghini che coadiuva gli agenti nell'arresto del nigeriano di 30 anni. Dopo una notte in cella questa mattina si è svolto il processo per direttissima davanti al giudice Ada Grignani del Tribunale di Arezzo e al pm Luigi Niccacci. Per lui convalida dell'arresto e processo rinviato al 6 giugno.