Ultimo agg. 5 ore e 18 minuti fa

Resta in carcere l'aggressore del medico alla Casa della salute di Pieve S. Stefano

Cronaca del
di Barbara Perissi
49

Resta in carcere l'aggressore del medico alla Casa della salute di Pieve S. Stefano

Resta in carcere il paziente che ha picchiato il suo medico lunedì scorso nella residenza sanitaria assistita di Pieve Santo Stefano (Arezzo). Non scatta però  il sequestro di persona. E' la linea scelta dal Gip del Tribunale di Arezzo Fabio Lombardo a fronte della richiesta che gli era stata avanzata dal Pm Andrea Claudiani. Il Gip non ha rilevato nell'episodio il profilo del sequestro ma ha confermato quello della resistenza a pubblico ufficiale (oltre a quello di lesioni). Il 36enne romano resterà dunque in carcere.