Che cos’è il benessere?

Salute e Bellezza del 11-04-2017
di Elisa Marcheselli

Che cos’è il benessere?

Il concetto di benessere nel corso degli anni ha subito numerose modifiche, che hanno condotto ad una visione del termine più ampia e completa, non più incentrata sull'idea di assenza di malattia, ma come uno stato complessivo di buona salute fisica, psichica e mentale. Questa visione è punto cardine di molti eventi e iniziative sociali. Il 7 aprile si è celebrata la giornata Mondiale della Salute. Quest’anno, l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha deciso di dedicare l’intera campagna a un disturbo psicologico sempre più diffuso in tutti i paesi del mondo, che può colpire le persone di tutte le età e di tutti i ceti sociali: la depressione. Nella stessa settimana ad Arezzo si è celebrato il Festival dell’innovazione e della prevenzione oncologica, con il grande sportivo Ciccio Graziani che è intervenuto durante una tavola rotonda, a seguire il flash mob degli studenti del Liceo Coreutico.

Questi due eventi meritano di essere commenti in quanto in comune hanno gli aspetti fondamentali che contraddistinguono lo stato di salute psico fisico di una persona. Nel rapporto della Commissione Salute dell'Osservatorio europeo su sistemi e politiche per la salute (a cui partecipa il distaccamento europeo dell'OMS) è stata proposta la definizione di benessere come "lo stato emotivo, mentale, fisico, sociale e spirituale di ben-essere che consente alle persone di raggiungere e mantenere il loro potenziale personale nella società". Come si legge nel Rapporto, tutti e cinque gli aspetti sono importanti, ma ancora più importante è che questi siano tra loro equilibrati per consentire agli individui di migliorare il loro benessere.

Oggi giorno quindi è sempre più importante fornire maggiori informazioni circa le cause, le conseguenze e le possibilità di trattamento, delle possibili patologie, come ad esempio la sempre più diffusa depressione e la malattia oncologica, collegate tra loro per vari aspetti.

E necessario stimolare le persone e le famiglie in difficoltà a chiedere aiuto ai professionisti per avere il supporto necessario, affinchè si possano rivolgere agli operatori specializzati che esercitano nelle strutture di riferimento. Occorre, informare e sensibilizzare su questi temi per aumentare la consapevolezza del fatto che la salute non si difende solo con gli strumenti che la scienza e le moderne tecnologie mettono a disposizione, ma soprattutto correggendo il proprio stile di vita imparando a prevenire e a diffondere le salutari pratiche psico-fisiche in grado di donare benessere.

Dott.ssa Elisa Marcheselli Psicologa Psicoterapeuta www.elisamarcheselli.it

 

*#TeletruriaGiovani è un nuovo progetto coordinato da Teletruria, nato dalla volontà di dare voce ai giovani. Il team di #TeletruriaGiovani è formato esclusivamente da ragazzi under 40 non giornalisti che, per il gusto di scrivere e per la passione di condividere le loro esperienze, hanno deciso di curare delle rubriche tematiche. I ragazzi sono tutti volontari e scelgono in autonomia i temi su cui scrivere.




POTREBBERO INTERESSARTI