Ultimo agg. 1 ora e 43 minuti fa

Rubano componenti elettronici arrestati

Cronaca del
di Barbara Perissi
127

Rubano componenti elettronici arrestati

Rubano componenti elettronici da auto di grossa cilindrata, tre ventenni moldavi con numerosi alias arrestati dalla Squadra Mobile di Arezzo in trasferta a Milano. Le indagini, come ha spiegato il capo della Squadra Mobile di Arezzo Francesco Morselli, sono partite il 29 marzo del 2018 dal furto di 19 navigatori satellitari da una concessionaria di Arezzo. Da li, da un’impronta digitale, è partito l’iter che ha permesso con il tempo di arrivare ai tre moldavi. “In pratica i tre rubavano dentro concessionarie Audi, Bmw e Mercedes durante la notte oppure su auto in sosta – ha aggiunto Morselli – oltre al furto di Arezzo, ne avevano compiuti altri a Terni, Perugia, Milano e Massa Carrara sempre con gli stessi obiettivi. Non è escluso però che fossero interessati anche ai sofisticati chip contenuti nei navigatori da riutilizzare per clonare le carte di credito”. I tre sono stati arrestati a Corsico e Buccinasco nel milanese dalla Squadra di Mobile di Arezzo in trasferta che ha agito con i colleghi di Milano. Furto aggravato l’accusa di cui dovranno rispondere.