Trasporta gasolio di contrabbando, camionista arrestato dalla polizia stradale

Cronaca del 10-10-2017
di Barbara Perissi

Trasporta gasolio di contrabbando, camionista arrestato dalla polizia stradale

Trasporta 24mila litri di gasolio di contrabbando, camionista polacco arrestato dalla polizia stradale di Arezzo. L’uomo è stato sorpreso in A1 mentre dormiva nel suo tir presso l’area di servizio di Lucignano.  Ad insospettire gli agenti il fatto che il camion era fermo da molto tempo. Quando si sono avvicinati hanno sentito un forte odore di gasolio. Gli investigatori hanno chiesto spiegazioni al camionista che, tuttavia, ha confermato che quell’olio era stato prelevato in Germania per essere portato a Malta. I poliziotti hanno accertato che il mezzo, invece, aveva percorso solo 700 chilometri e, quindi, non poteva provenire dalla Germania. Infatti, da sotto il telone sono venuti fuori 28 bidoni contenenti 24.000 litri di carburante dal valore di 35.000 euro totalmente di contrabbando. che la pattuglia di Battifolle ha sequestrato insieme al Tir. La Polstrada ha arrestato il camionista per contrabbando e per trasporto non autorizzato di materiale infiammabile.




POTREBBERO INTERESSARTI