Delegazione del Comune di Civitella alla Chimet

Cronaca del 14-04-2017
di Maddalena Pieroni

Delegazione del Comune di Civitella alla Chimet

Visita alla Chimet da parte del consiglio comunale e della Giunta di Civitella, con tanto di sindaco Ginetta Menchetti per far domande ai professionisti dell'azienda. Allo stabilimento hanno trovato il presidente Sergio Squarcialupi, il team tecnici e responsabili dei vari settori aziendali.  Le domande ai tecnici si sono concentrate sulle emissioni di inquinanti: “Andando ad aumentare i rifiuti in entrata cosa cambierà?”“Secondo le nostre valutazioni non ci sono criticità,  l'applicazione delle migliori tecnologie disponibili permettono di produrre di più e di inquinare di meno.” Domande anche sull'episodio del 2 marzo, quando dal punto di emissione della termo-distruzione, per qualche minuto, è fuoriuscito fumo violaceo. “Anche quel carico, hanno detto I tecnici Chimet, è stato passato come tutti nel portale per il rilevamento della radioattività, dove non ha dato nessun segno di allarme. Quindi non corrisponde al vero il fatto che il fumo viola fosse prodotto da una sostanza radioattiva.” Si è trattato, come poi ha confermato Arpat di iodio allo stato gassoso, proveniente da un unico lotto di farmaci di origine ospedaliera.” Chimet ha  messo in campo azioni correttive e più stringenti per evitare che tale episodio si possa ripetere.




POTREBBERO INTERESSARTI