Ultimo agg. 2 ore e 21 minuti fa

Monterchi, tutto pronto per la cerimonia con l'Ambasciata d'Israele

Attualità del
di Alessio Romanelli
2342

Monterchi, tutto pronto per la cerimonia con l'Ambasciata d'Israele

Lunedi 15 gennaio alle ore 11, presso la Sala Consigliare di Palazzo Massi a Monterchi, avra? luogo la cerimonia di consegna della medaglia di "Giusto tra le Nazioni" alla memoria di Gonippo e Nova Massi. La nomina di "Giusto tra le nazioni" e? un riconoscimento per i non-ebrei che hanno rischiato la vita per salvare quella anche di un solo ebreo durante le persecuzioni naziste. Premio che viene conferito dall'Istituto per la Memoria dei Martiri e degli Eroi dell'Olocausto Yad Vashem, istituito dal Parlamento Israeliano nel 1953, con il compito di commemorare e documentare gli eventi dell'Olocausto. Gonippo e Nova infatti, nel lontano 1943, ospitarono nella propria abitazione (in localita? Vicchio, Monterchi) due famiglie ebree che erano destinate al campo di concentramento di Renicci. Gonippo e? scomparso nel 1976 e anche Nova non e? piu? in vita. A ritirare il premio saranno i loro eredi che attualmente abitano la casa che ospito? le due famiglie ebree durante la Guerra.Il programma della mattinata prevede: saluti del Sindaco del Comune di Monterchi Alfredo Romanelli, intervento dei Rappresentanti delle Autorita? locali, intervento della prima Assistente dell'Ambasciata di Israele in Italia Dottoressa Sara Ghilad, testimonianze dei salvati e dei salvatori, consegna delle onorificenze alla memorie dei Giusti da parte della delegata dell'ambasciata israeliana.