Elezioni, riscatto del centrosinistra che vince a Monte S. Savino e Montemignaio

Politica del 12-06-2017
di Luigi Alberto Alberti

Elezioni, riscatto del centrosinistra che vince a Monte S. Savino e Montemignaio

Il primo a complimentarsi con Margherita Scarpellini e Roberto Pertichini è stato il segretario provinciale del Pd Massimiliano Dindalini che rompe il sortilegio che durava dal voto di C. Fiorentino. Monte San Savino e Montemignaio restano al centro sinistra grazie alle affermazioni dei due candidati sindaci. In casentino il successo non era in discussione, mentre ben più incerta sembrava la partita in valdichiana dove la concorrenza di Gianni Bennati e Marcella Luzzi è stata forte. Ma alla fine la Scarpellini, spinta dal voto di Alberoro e Montagnano, è riuscita a tenere a bada la possibile rimonta dei suoi avversari, vincendo con un buon margine. Un po' problematiche le operazioni di voto ma alla fine il dato è stato chiaro, con poco più del 37% il sindaco archeologo è stata confermata al vertice di Monte San Savino.




POTREBBERO INTERESSARTI