Ultimo agg. 1 ora e 46 minuti fa

Sotto la povere del tempo, romanzo ambientato in Casentino

Attualità del
di Barbara Perissi
399

Sotto la povere del tempo, romanzo ambientato in Casentino

Il Casentino, la Resistenza, le Donne. C’è questo e altro ancora nel romanzo “Sotto la polvere del tempo” di Mario Di Sorte (Edizioni Effigi), che verrà presentato sabato prossimo, 10 marzo, alle 17,30 presso il Salone della Biblioteca Comunale di Bibbiena (AR), a cura dell’Associazione Milleforme e con il patrocinio del Comune di Bibbiena.Il Romanzo narra le vicende di un giovane medico romano, troppo sensibile e generoso verso i poveri della borgata in cui svolge la sua attività, al punto da essere individuato come pericoloso antifascista dal regime ormai al crepuscolo. Per salvarsi dalle persecuzioni, nell’estate del 1943 il medico parte per un paese del Casentino, dove ha un caro amico di famiglia, anche lui medico che ormai anziano gli lascia ambulatorio e pazienti.Durante la sua missione, il giovane incontra Clara, una ragazza straordinariamente coraggiosa, che aiuta i partigiani del soprastante Pratomagno. Tra i due sboccia un amore forte e travolgente, che porterà il medico a collaborare con la neonata Resistenza casentinese.Interessante anche il cordiale rapporto tra il giovane dottore e l’ufficiale medico dell’esercito tedesco. Rapporto che si tramuterà in una vera amicizia.Purtroppo, le vicende della guerra travolgeranno inesorabilmente anche i protagonisti della storia, con un epilogo amaro, ma alquanto verosimile.Così come sono verosimili le vicende narrate e il contesto descritto, appartenente ad un Casentino di oltre settanta anni fa.L’Autore, Mario Di Sorte, ricercatore storico e scrittore di origini laziali, ha pubblicato diversi lavori anche in lingua inglese e francese. Nel 2013 è riuscito ad identificare la data dell’abbattimento e i nomi degli uomini dell’equipaggio di un bombardiere americano, caduto nel lago di Bolsena durante l’ultima guerra.Ha collaborato inoltre con RAI STORIA per la serie “R.A.M. La lista di Schindler: l’aereo nel lago”. Sempre nel 2014, le sue ricerche hanno permesso di svelare il mistero di un bombardiere americano B-24 caduto all’interno della Selva del Lamone, la riserva naturale situata a Farnese, Viterbo.