Ultimo agg. 9 minuti fa

Spacciatore arrestato nel parco Giotto: aveva 15 dosi pronte per la vendita

Cronaca del
di Luigi Alberti
114

Spacciatore arrestato nel parco Giotto: aveva 15 dosi pronte per la vendita

Gli agenti della Questura di Arezzo hnno arrestato in flagranza di uno spacciatore di origini rumene nel parco Giotto, T.M.I. di anni 26, trovato in possesso di oltre un etto di stupefacente di tipo marijuana, materiale per il confezionamento delle dosi, un bilancino di precisione e oltre 2000 euro in contanti.Gli uomini della squadra Volanti, sempre impegnati nel controllo del territorio pattugliando assiduamente le vie aretine, hanno individuato alle ore 20 circa movimenti sospetti nel parco Giotto. L’attenta attività di osservazione e la raccolta di informazioni provenienti dalle segnalazioni, aveva indotto gli agenti ad eseguire un controllo nelle vie limitrofe, mirato alla ricerca di possibili episodi di spaccio al dettaglio di sostanze stupefacenti. Gli operatori, dimostrando una grande capacità operativa unita ad un’acuta esperienza hanno immediatamente individuato un soggetto che si muoveva furtivamente in una zona scarsamente illuminata, riuscendo ad avvicinarlo mentre tentava di allontanarsi dal parco. Da una perquisizione sul posto, lo stesso veniva trovato in possesso di 15 dosi preconfezionate di marijuana per un totale di 24 grammi e banconote di piccolo taglio, provento dello spaccio. Dalle prime ricostruzioni emergeva l’ipotesi per cui il cittadino rumeno stazionasse abitualmente nel parco, occupando una sorta di “postazione fissa” per incontrare i suoi clienti sempre nello stesso punto specifico.