Ultimo agg. 15 ore e 49 minuti fa

L'orrore della guerra va in scena con "Allievi per allievi"

Arte del
di Marco Cavini
62

L'orrore della guerra va in scena con

Spettacoli e laboratori per appassionare gli studenti al mondo del teatro. La Libera Accademia del Teatro ha rinnovato il proprio impegno nel progetto “Allievi per allievi” che, per il terzo anno consecutivo, si propone di promuovere la cultura teatrale tra i giovani attraverso una serie di incontri nelle classi e una rassegna in cui i ragazzi sono protagonisti come attori e come spettatori. Il tema di questa edizione è l’orrore della guerra che sarà declinato attraverso lo studio, la recitazione e la messa in scena di due testi contemporanei riferiti alla drammaticità dei conflitti e dello sterminio nazista: “Crociate” (in programma venerdì 14 dicembre, la mattina per le scuole e alle 21.00 per la cittadinanza) e “I bambini di Bullenhuser Damm” (in calendario nel Giorno della Memoria di domenica 27 gennaio). I due spettacoli, preceduti da laboratori nelle classi, saranno messi in scena al teatro Pietro Aretino da attori tra i quindici e i diciannove anni.