Torna "Pifferi, Muse e Zampogne" al Circolo Aurora

Attualità del 06-12-2017
di Luigi Alberti

Torna

“Pifferi, Muse e Zampogne”, il piccolo grande festival di Silvio Trotta, compie ventidue anni e torna, il 7, 8 e 9 dicembre nello storico spazio del Circolo Culturale Arci Aurora di Arezzo per confermare la forza della musica popolare italiana. La prima serata, giovedì 7 dicembre, sarà dedicata alle selezioni nazionali di gruppi musicali o singoli artisti per la partecipazione a Folkest 2018, la manifestazione friulana gemellata da anni con PMZ. Saranno GIUDITTA SCORCELLETTI, L’ ALLEGRA GENTE e I FOUR SEASONS TRIO a contendersi il Premio “Alberto Cesa” che permetterà al vincitore di esibirsi a Folkest 2018. VENERDI’ 8 DICEMBRE il festival rende omaggio alla musa, cornamusa appenninica, strumento quasi dimenticato che grazie alla sensibilità artistica dei DUO VARIE’ ritorna protagonista.  A seguire i TRE MARTELLI, 40 anni di musica tradizionale piemontese, gruppo storico, emanazione musicale dell’Associazione Culturale Trata Birata, dal 1977 solca i palchi di tutta Europa ottenendo il consenso e la stima unanime della stampa internazionale e un sempre più vasto apprezzamento di pubblico.




POTREBBERO INTERESSARTI