Ciclismo allievi: Tiberi si impone nella Pisa-Volterra

Sport del 08-08-2017
di Luigi Alberto Alberti

Ciclismo allievi: Tiberi si impone nella Pisa-Volterra

Torna a vincere l'alfiere dell'Olimpia in una gara prestigiosa del calendario allievi.

Una sfida attesa e prevista nel Trofeo Ciclistico Pisa-Volterra per allievi, protagonisti il campione italiano della cronometro e toscano in linea Antonio Tiberi e il suo rivale Crescioli. Il duello a colpi di allunghi e scatti negli ultimi 4 Km di salita dei dieci previsti, da Saline ai 530 metri del traguardo di Volterra posto all'ingresso nel centro storico non lontano da Piazza dei Priori invasa di turisti e visitatori. Alla fine ha prevalso l'azzurro Tiberi, giovane di talento e di belle speranze che a due Km dalla conclusione ha lasciato Crescioli ha ripreso il suo generoso compagno di squadra Benedetti in fuga dal cinquantesimo chilometro con Bechini e lungo l'ascesa finale da solo, presentandosi a braccia alzate sul rettilineo di via I Ponti dove ha colto la dodicesima affermazione stagionale. Nel mirino di questo splendido atleta ci sono nelle prossime settimane Coppa Diddi, e Coppa D'Oro in primis oltre a qualche altro traguardo importante, gli avversari sono avvisati. Crescioli dopo aver provato quattro volte a lasciare Tiberi si e' alla fine dovuto arrendere. Bravo Kajamini per tenacia e coraggio e tra i migliori anche Galli e Kola. E' stata un'edizione record della Pisa Volterra-Memorial Ettore Stefanucci (il via dal ciclodromo di Coltano) con 169 iscritti e 136 partenti che la Coltano Grube della famiglia Stefanucci ha organizzato impeccabilmente come sa far



POTREBBERO INTERESSARTI