Truffa agli esami, denunciato dalla Polstrada

Cronaca del 18-05-2017
di Luca Tosi

Truffa agli esami, denunciato dalla Polstrada

Per superare l'esame per la patente, aveva con sé una ricetrasmittente, ma è stato scoperto e denunciato per truffa dagli agenti della polizia stradale di Arezzo. Si tratta di un 35enne, nato in Bangladesh e residente a Firenze. L'uomo si era presentato negli uffici della motorizzazione civile di Arezzo per sostenere la prova scritta, ignorando che, tra i candidati, si era mischiata anche la Polstrada.

Agli agenti non è sfuggito che il 35enne aveva collocato sotto la camicia una microcamera, con l’occhio che sbucava dall’asola al posto del bottone, tramite il quale riceveva le risposte giuste da un complice esterno. Nella tasca c’era l’antenna e sotto il pantalone un ricevitore d’impulsi, assicurato alla gamba con una fascia elastica.

L'uomo è stato denunciato. Gli agenti sono adesso alla ricerca del complice.




POTREBBERO INTERESSARTI