Per l'Arezzo il Comunale sta diventando un'ossessione

Sport del 30-01-2018
di Andrea Avato
62

Per l'Arezzo il Comunale sta diventando un'ossessione

Gennaio amaro per gli amaranto, che anche nella seconda partita del 2018 non riescono a raccogliere punti, incappando nel quinto ko casalingo della stagione. Una sconfitta immeritata ma emblema di un momento che potrebbe facilmente essere riassunto dalla legge di Murphy: se qualcosa può andare male, sicuramente lo farà. E' così alla prima occasione, con il rigore dubbio fischiato ai piacentini e segnato da Corazza, è così in occasione della rete dell'ex Corradi.Come se non bastasse la zona playout si avvicina pericolosamente (4 punti), visto il successo al Garilli della Pro Piacenza (rigore di Alessandro) contro la Pistoiese.Diventa cruciale strappare punti venerdì in casa della Lucchese, battuta 1-0 a Monza (gol di D'Errico) e scivolata ai margini della zona playout. Impresa non facile, perchè l'Arezzo non vince al Porta Elisa da quasi venti anni. Davanti si ferma il Livorno, battuto al Picchi per 1-0 dall'Alessandria grazie alla rete lampo diGonzalez dopo pochi secondi. I grigi sono in un momento di forma strepitoso, visto che con lo scalpo dei labronici sono arrivati a sei vittorie consecutive.Occasione ghiottissima di avvicinamento che però il Siena manda alle ortiche facendosi recuperare poco prima del termine dal fanalino Gavorrano (Damonte dal dischetto risponde a Marotta), mentreViterbese e Pisa si annullano al termine di una partita pirotecnica ma che non riesce a sbloccarsi dallo 0-0 iniziale (con tanto di palo pieno nel recupero per i laziali). In coda si accende la lotta. Come già accennato il Gavorrano fa un punticino che gli permette di agganciare il Prato, di riposo, mentre il Cuneo riesce a trovare un preziosissimo punto in extremis contro la Giana Erminio davanti al proprio pubblico (Dell'Agnello dopo lo 0-1 di Iovine).Dolorosa sconfitta per il Pontedera, liquidato al Mannucci dall'Arzachena (reti di Bertoldi eBonacquisti nella ripresa) nello scontro diretto ed agganciato dalla Pro Piacenza in ottica spareggi.Non si fanno male Olbia e Carrarese: apre Ragatzu dal dischetto, Cais la pareggia sul filo di lana con una perfetta incornata.



POTREBBERO INTERESSARTI