Ultimo agg. 8 ore e 11 minuti fa

Unicef con la Spi Cgil per l'adozione di una pigotta

Attualità del
di Luigi Alberti
43

Unicef con la Spi Cgil per l'adozione di una pigotta

Unicef, Cgil e Spi insieme per i bambini. L'edizione 2018 di "Adotta una pigotta" è stata presentata nel corso di una conferenza stampa che si è svolta stamani presso la sede della Cgil di Arezzo. La manifestazione  è in programma per il 5 dicembre nell'auditorium Buozzi della Cgil.Nera Martelli, Presidente provinciale Unicef ha ricordato che "ogni 5 minuti muore nel mondo un bambino a causa delle cure che non ha ricevuto. Il nostro obiettivo è trovare risorse e le Pigotte hanno due cuori: uno è ella persona che ci lavora, l'altro di quella che la adotta".Particolarmente impegnate nella realizzazione di queste bambole di pezza sono le volontarie dello Spi Cgil: "le facciamo con tanti sacrifici e con tanto amore - ha sottolineato una di loro, Anna Maria Frangipani. La soddisfazione è infinita e vogliamo continuare a fare le pigotte. Magari con l'aiuto delle giovani, anche di quelle che oggi non sanno più tenere un ago in mano".Gabriella Salvietti, dello Spi Cgil, ha ricordato come "le volontarie lavorino in serie. Non abbiamo un luogo unico e ciascuna lavora a casa sua. Chi fa il corpo, chi il vestito, chi i capelli, chi il trucco. Ogni pigotta richiede almeno un giorno di lavoro ma quelle più complesse hanno bisogno anche di un paio di settimane".L'iniziativa "Adotta una pigotta" è un programma, con inizio alle ore 16, nei locali dell'Auditorium Cgil in via Monte Cervino ad Arezzo. Dopo il saluto del segretario provinciale Cgil, Alessandro Mugnai, interverrà il dottor Giovanni Poggini, pediatra e volontario Unicef che  parlerà dei vaccini e come questi siano un diritto dei bambini. Dopo il dibattito, alle 17.30, L'associazione Voceincanto, diretta da Gianni Chiori, eseguirà "Un canto per la vita". Infine rinfresco alle ore 18.