Ultimo agg. 5 ore e 52 minuti fa

Un mese di sequestro per il bar Europa. Lo ha disposto il Questore di Arezzo

Cronaca del
di Luigi Alberti
56

Un mese di sequestro per il bar Europa. Lo ha disposto il Questore di Arezzo

Nella mattinata odierna il Questore di Arezzo ha disposto la chiusura del “Bar Europa”, recentemente teatro di un’operazione anti-droga condotta dalla Polizia di Stato e che ha portato all’arresto di due spacciatori tunisini. Il provvedimento di chiusura è previsto dall’art. 100 T.U.L.P.S che consente al Questore di sospendere la licenza di un esercizio pubblico qualora lo stesso rappresenti un pericolo per l’ordine e la sicurezza pubblica.L’ultima operazione dalla Squadra Mobile e dall’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, nella quale sono stati arrestati due tunisini e rinvenuta una consistente quantità di droga già suddivisa in dosi pronte ad essere immesse nel mercato ed occultate in suppellettili ed arredi del bar, nonché denunciati altri 7 soggetti per reati vari, testimonia come il BAR EUROPA fosse diventato luogo abituale di spaccio e base operativa dei pusher per gestire il mercato illecito della droga nel quartiere Saione. Oltre agli ultimi arresti il provvedimento di chiusura del Questore di Arezzo, emesso su proposta della Divisione della Polizia Amministrativa e Sociale della Questura, si basa altresì su svariati controlli operati dalla Polizia nel Bar Europa nel corso dei quali sono stati identificati in tutte le occasioni numerosi avventori gravati da precedenti penali specifici.