Ultimo agg. 13 ore e 52 minuti fa

Nessun oltraggio alla bandiera. L'iniziativa era stata concordata

Attualità del
di Luigi Alberti
70

Nessun oltraggio alla bandiera. L'iniziativa era stata concordata

Non è stato uno scherzo ma una iniziativa concordata. La decisione di issare la bandiera dell'Austria sotto quella italiana, davanti al monumento che ricorda il sacrificio dei soldati per la grande guerra aveva suscitato un vespaio di polemiche a Sansepolcro. Promotore l'associazione Cultura della pace che non ha nascosto il suo stupore davanti alle polemiche nate. “Il progetto era nato nei mesi scorsi durante la giornata del 24 maggio. In quell'occasione il sindaco scrisse una lettera all'ambasciata austriaca dove veniva comunicato che il 4 novembre sarebbe stata attivata l'iniziativa della doppia bandiera. Quel gesto voleva condividere le vittime dall'una e dall'altra parte”. E' chiaro che qualcosa a livello comunicativo non sia funzionato. Ieri a stigmatizzare la cosa erano stati esponenti locali di Fratelli d'Italia. In serata la bandiera austriaca era stata ritirata.