Ultimo agg. 13 ore e 38 minuti fa

Graziella, un 2017 di forte crescita e un 2018 di grande festa

Moda del
di Marco Cavini
457

Graziella, un 2017 di forte crescita e un 2018 di grande festa

Graziella ha archiviato un 2017 di forte crescita che le ha permesso di entrare nel migliore dei modi nel 2018, tagliando con il sorriso il traguardo del sessantesimo anno di attività. La storia di questa impresa iniziò nel 1958 in un piccolo laboratorio a Campoluci dove la diciassettenne Graziella Buoncompagni iniziò a creare gioielli in oro caratterizzati da uno stile personale, elegante ed innovativo. In anni in cui l'economia e il costume sociale frenavano l'iniziativa femminile, questa giovane imprenditrice dimostrò un eccezionale carisma permettendo ad una realtà in fase embrionale di affermarsi sul mercato e di iniziare a vendere in tutta Italia, prima del processo di internazionalizzazione avviato negli anni '90 dal figlio Gianni Gori. Il 2017 è stato per Graziella un anno particolarmente positivo, con un aumento dei fatturati del 30%, un'ulteriore espansione del commercio estero e, soprattutto, l'acquisizione della storica azienda fiorentina di pelletteria Braccialini che ha favorito un forte ingresso nel mondo della moda.