Attività fisica e corretta alimentazione, la Lilt traccia il futuro

Salute e Bellezza del 06-12-2017
di Marco Cavini

Attività fisica e corretta alimentazione, la Lilt traccia il futuro

Stimolare l'attività fisica ed educare verso la corretta alimentazione saranno i due obiettivi prioritari della sezione provinciale della Lilt in vista del 2018. L'associazione ha iniziato a strutturare una serie di iniziative per sensibilizzare sulle tematiche della prevenzione oncologica attraverso la semplice scelta dei più sani stili di vita, facendosi promotrice di alcuni progetti che saranno coordinati dal vicepresidente Paolo Sossai. In quest'ottica, la Lilt rinforzerà il proprio impegno sul territorio cittadino e orienterà le proprie campagne informative anche verso i bambini e i ragazzi delle scuole, che saranno lo strumento per portare messaggi di salute ai loro genitori. In ambito scientifico, infatti, stanno emergendo i benefici dell'attività fisica e della corretta alimentazione che in alcuni casi funzionano al pari dei farmaci, senza però i loro effetti indesiderati: l'obiettivo della Lilt di Arezzo è dunque di stimolare a trovare il tempo per adottare uno stile di vita salutare e a favore del benessere.



POTREBBERO INTERESSARTI