Ultimo agg. 2 ore e 21 minuti fa

Presentato a Roma il Gran Gala dello Sport ospitato dallo Spina di Castiglion Fiorentino

Sport del
di Barbara Perissi
189

Presentato a Roma il Gran Gala dello Sport ospitato dallo Spina di Castiglion Fiorentino

Presentazione romana presso la sede del Coni per il “Gran gala dello sport” ospitato dal teatro Mario Spina di Castiglion Fiorentino (Arezzo) il prossimo 8 aprile alle 21, evento che vedrà la presenza di sette nominativi che si sono distinti a livello mondiale nello sport. L’incasso andrà in beneficenza. I premiati saranno Alessandro Costacurta ( a cui andrà il premio dedicato a Bruno Beatrice) Goran Vujevic, Mario Cipollini, Giovanni Sala, Noemi Basiletti e Ilario Castagner (a cui va il premio dedicato a Corrado Viciani) per le rispettive categorie. Premi speciali al dirigente della Fiorentina Pantaleo Corvino e all’attaccante viola  Luis Muriel che riceveranno il premio rispettivamente come miglior dirigente e miglior nuovo acquisto. “Sono molto lieto di presentare questo evento prestigioso - ha detto il residente della lega calcio di serie B Mauro Balata - perché rafforza i legami con il territorio il che per la nostra lega è importantissimo. Il connubio e la simbiosi con il territorio ci poeta più a poter organizzare una serie di eventi per far giocare i ragazzini tenendoli impegnati con lo sport organizzando servizi con tutor per sostenere anche le famiglie. Il rapporto tra le istituzioni ( come avviene nel caso di Castiglion Fiorentino) e lo sport è fondamentale. La lega che rappresentosponsorizza la manifestazione proprio perché eventi come questi sono in linea con la nostra filosofia”. La manifestazione devolverà l’incasso alla Misericordia per opere di volontariato. “Proprio in questi giorni abbiamo insignito il campione castiglionese Daniele Bennati del titolo di ambasciatore del fair play - ha spiegato il sindaco Mario Agnelli - proprio perché i nostri eventi siano all’insegna dello sport sano ed etico, rappresentato da un grande campione locale e dal compianto campione della Dakar Fabrizio Meoni. Abbiamo vinto un bando a livello europeo proprio per la diffusione dei valori del Fair Play - ha detto il sindaco -  e questo ci impegna a far si che tutti i nostri eventi sportivi seguano questa filosofia”.