Bimbi a pane e olio a Montevarchi, interrogazione 5Stelle di Chiara Gagnarli

Cronaca del 08-11-2017
di Maddalena Pieroni

Bimbi a pane e olio a Montevarchi, interrogazione 5Stelle di Chiara Gagnarli

"Non posso che essere indignata di fronte al provvedimento adottato dal Comune di Montevarchi. Far pagare ai bambini l'inadempienza dei genitori mi sembra quanto di più sbagliato e diseducativo possa essere messo in atto da una istituzione pubblica, tra l'altro mettendo in difficoltà anche il corpo insegnante che ogni giorno accompagna gli studenti nella crescita scolastica e sociale, e che invece si trova costretto ad esercitare il ruolo di controllore del portafogli delle famiglie .L'amministrazione comunale ha dimostrato di gestire nel peggiore dei modi un fenomeno che purtroppo è all'ordine del giorno in molti comuni italiani, ma che certamente può essere risolto attraverso iniziative di altro genere senza mai mettere in difficoltà i bambini .Da parlamentare provvederò a mettere al corrente il Ministro dell'Istruzione di quanto sta accadendo a Montevarchi, affinché possa valutare l'opportunità di adottare iniziative, volte sia ad impedire che gli istituti scolastici penalizzino i bambini, ghettizzandoli per le colpe delle proprie famiglie, che a chiarire il duplice obiettivo del momento della ristorazione scolastica, nutrizionale ma anche educativo, visto che a Montevarchi pare se lo siano dimenticato".




POTREBBERO INTERESSARTI