Ultimo agg. 3 ore e 3 minuti fa

La posizione di Merelli diventa sempre più ingombrante

Editoriale del
di Luigi Alberti
192

La posizione di Merelli diventa sempre più ingombrante

Le ultime intercettazioni pubblicate nei quotidiani rendono sempre più precaria la posizione dell'assessore alle Partecipate Alberto Merelli. "Stellone", così lo chiama confidenzialmente l'avvocato Rason, ci regala uno spaccato molto triste della vicenda. Le frasi riportate sono inequivocabili e caratterizzano il ruolo nell'affaire Coingas dell'assessore al bilancio e alle partecipate del comune di Arezzo. La telefonata con l'avvocato fiorentino protagonista della consulenza delo scandalo, quello che era tra gli ospiti alla Giostra del Saracino, ci regala un ulteriore spaccato di come questa vicenda meschina e al tempo stesso lontana dalle esigenze del paese reale. Una storia ancora più grave perchè stiamo parlando di amministrazioni locali, quelle in teoria con un rapporto più diretto con i cittadini amministrati. Frasi che non necessitano di ulteriori commenti. Del resto l'assenza di Merelli nell'ultimo consiglio comunale è stata politicamente pesante e non ha soddisfatto gran parte di coloro che lo sostengono politicamente. Una cosa è certa la sua posizione, di giorno in giorno, sta diventando sempre più ingombrante.