Ultimo agg. 16 minuti fa

Abbruscato saluta, inizia la sua mission in azzurro

Sport del
di Andrea Avato
128

Abbruscato saluta, inizia la sua mission in azzurro

Dodici anni dopo, Abbruscato e l’Arezzo si lasciano di nuovo. Nel 2006 fu una separazione lacerante, a metà di un campionato di B in cui la squadra amaranto inseguiva i play-off. La cessione del bomber più amato al Torino lasciò in eredità un gap tecnico improvviso, bilanciato solo in parte dai milioni di euro cheUrbano Cairo versò a Piero Mancini. Stavolta è diverso: Elvis saluta dopo due anni in cui ha guidato la Berretti e svolto con professionalità il ruolo di vice allenatore in prima squadra. Tra una settimana per lui comincerà una nuova avventura: selezionatore della nazionale azzurra under 18.”Sarà un’esperienza speciale e ne sono entusiasta. Mi permetterà di visionare decine di calciatori, di stimolarne la crescita umana e tecnica, di acquisireconoscenze internazionali. Non vedo l’ora di iniziare, queste sono opportunità da cogliere al volo. Fino al mese scorso potevo diventare l’allenatore dell’Arezzo, adesso è cambiato lo scenario”.