Ultimo agg. 1 ora e 25 minuti fa

Carbone: non solo una punizione.

Curiosità del
di Francesco Panzanelli
198

Carbone: non solo una punizione.

Per la festa dell'Epifania ogni bambino aiuta nelle faccende di casa, smette di litigare con i fratelli, si lava i denti dieci volte lo stesso giorno … Fa di tutto per guadagnarsi una calza piena di dolci piuttosto che piena di carbone.

Ma questo sig. Carbone tanto temuto dai bambini quanto è stato e quanto tutt'oggi è importante per l'uomo?

Il carbone é un materiale costituito quasi esclusivamente da Carbonio e la sua combustione é il processo maggiormente conosciuto per ottenere energia motrice ed elettrica.

Nel ‘700, con la Rivoluzione Industriale, il carbone diventa il principale combustibile per alimentare qualsiasi macchinario industriale e agricolo, nonché le affascinanti automobili a vapore di James Watt e i primi treni affettuosamente ricordati con le loro caratteristiche locomotive fumanti.

Inoltre il carbone era impiegato anche a livello domestico: fino a i primi del ‘900 i sistemi di riscaldamento delle abitazioni erano tutti alimentati a carbone, il quale, con la sua combustione, riparava dal gelo intere famiglie.

Nel 1882 Thomas Edison rivoluziona il mondo servendosi del carbone per la produzione di corrente elettrica e  intridendo le città di tutto il mondo della luce fornita dalle lampadine elettriche.

Oggi, invece, il carbone é un combustibile in via di estinzione. Infatti altri combustibili, più efficienti e con un minore impatto sull’ ambiente e sulla salute umana, insieme a recenti tecnologie che sfruttano risorse rinnovabili per la produzione di energia, stanno uccidendo il mercato del carbone. Proprio pochi giorni fa ha chiuso i battenti l'ultima miniera di carbone in Italia, più precisamente in Sardegna, dopo 170 anni di attività.

Quest'anno quindi, cari lettori, almeno in Italia, si prospetta una befana più ecologista e tecnologica del solito che, magari, al posto del tradizionale carbone, metterà dentro la vostra calza un piccolo pannello solare. 

Dott. Francesco Panzanelli 

#TeletruriaGiovani è un nuovo progetto coordinato da Teletruria, nato dalla volontà di dare voce ai giovani. Il team di #TeletruriaGiovani è formato esclusivamente da ragazzi under 40 non giornalisti che, per il gusto di scrivere e per la passione di condividere le loro esperienze, hanno deciso di curare delle rubriche tematiche. I ragazzi sono tutti volontari e scelgono in autonomia i temi su cui scrivere