Ultimo agg. 6 minuti fa

Crisi Arezzo, Gatto paga primo debito, istanza ritirata, ne resta una da 22mila euro

Sport del
di Barbara Perissi
240

Crisi Arezzo, Gatto paga primo debito, istanza ritirata, ne resta una da 22mila euro

Crisi Arezzo, l'avvocato di Fabio Gatto, responsabile del consorzio romano “Neos solution” che detiene il pacchetto di maggioranza dell'Unione Sportiva Arezzo ha saldato il debito nella prima istanza di fallimento presentata nei giorni scorsi a carico dell'Arezzo: si tratta di un importo pari a 5.332,48 lamentato da uno studio professionale aretino che, dopo il pagamento è stata subito ritirata. Resta la seconda istanza presentata ieri da una ditta aretina da 22 mila euro prima dell'udienza per il fallimento fissata presso il tribunale di Arezzo per il 15 marzo. La società, che non ha pagato le ultime due mensilità, resta in vendita mentre i giocatori hanno sospeso lo stato di agitazione che comunque non disputeranno la partita con l'Olbia per decisione della lega Pro. L’obiettivo della Lega è quello di tutelare la competitività del campionato. Meglio quindi uno stop e riprendere quando ci saranno maggiori garanzie.