Romizi su migranti, sovranisti e maggioranza

Politica del 20-10-2017
di Maddalena Pieroni

Romizi su migranti, sovranisti e maggioranza

"Che sui migranti si viaggi sui binari della demagogia è oramai evidente". Cpsì Francesco Romizi, consigliere comunale di Arezzo in Comune. "Talmente evidente che sono stati iscritti all'ordine del giorno del Consiglio Comunale tre atti di indirizzo a firma di Roberto Bardelli in cui si chiedeva perfino di impedire la partecipazione ai bandi che riguardano la gestione e l'accoglienza dei migranti per qualunque soggetto partecipato o controllato dal Comune. Nel rendere merito alla Fraternita dei Laici per il lavoro svolto in questo settore, coerentemente con la sua storia e il suo statuto, in autonomia dalle diatribe politiche e dalle posizioni più intolleranti e "sovraniste" dell'attuale maggioranza, partendo altresì dal presupposto che è un bene che l'accoglienza sia fatta da un ente pubblico, noto con altrettanto piacere che all'interno della maggioranza stessa ci sono stati degli smarcamenti importanti che hanno affossato la richiesta di Bardell".




POTREBBERO INTERESSARTI