Ultimo agg. 3 ore e 2 minuti fa

Al via la tre giorni sul Fair Play

Sport del
di Barbara Perissi
110

Al via la tre giorni sul Fair Play

A poco più di tre mesi dal primo seminario sul fair play associativo e dopo la tavola rotonda che ha visto la partecipazione di 12 enti, tra cui le Camere di Commercio di Lussemburgo, Italo-Belga e di Arezzo, ha preso il via oggi la tre giorni che domani tratterà con un convegno alle ore 10.30 presso la Chiesa di Sant'Angelo al Cassero, tra i vari argomenti, anche quello del "Fair Play elettorale all'interno delle associazioni sportive". Sport e formazione sono, quindi, al centro del progetto internazionale "FAIRPLAY4EU" che ha tra le sue finalità la formazione di FAIR PLAYERS. In questa terza fase le Consulte del Fair Play, tra cui Castiglion Fiorentino, appunto, coinvolgeranno altre Istituzioni, Scuole ed Associazioni sportive locali per creare sinergie con la cittadinanza attiva e stimolare le coscienze di fronte a questioni quali l'inclusione, la tolleranza, le pari opportunità attraverso lo Sport. Le Consulte del Fair Play saranno presenti ed operative negli eventi sportivi nei rispettivi paesi ed attueranno attività di sensibilizzazione e comunicazione, raccogliendo dati per le valutazioni previste sul progetto. A Castiglion Fiorentino, come annunciato, i Fair Players sperimenteranno buone prassi di comunicazione durante il Premio internazionale Fair Play, in atto in questi giorni. Domani, dopo il convegno mattutino nuovo laboratorio nel pomeriggio che tratterà "La cultura del Fair Play nella relazione con gli altri nello sport e nella vita (evoluzione del pensiero sportivo dagli anni 60 ad oggi). "Continua con entusiasmo il progetto che vede Castiglion fiorentino come fulcro e comune pilota nella diffusione dei valori positivi ed etici del Fair Play" dichiara il Vice Sindaco Devis Milighetti.