Ultimo agg. 1 ora e 34 minuti fa

Canone di depurazione, Nuove Acque condannata a pagare

Cronaca del
di Maddalena Pieroni
140

Canone di depurazione, Nuove Acque condannata a pagare

Nuove Acque è stata condannata in sede di Appello per il servizio di depurazione accollato alle fatture di svariati utenti senza che questi dovessero alcuna somma in quanto non veniva effettuato. Lo rende noto il Comitato Acqua Pubblica. L'azienda, tramite l'ad Francesca Menabuoni, aveva anche querelato il presidente del Comitato, Gianfranco Morini, per diffamazione a mezzo stampa perché lo stesso Morini aveva spiegato in svariate  interviste che Nuove Acque si faceva pagare da migliaia di utenti il servizio di depurazione senza che quel servizio venisse loro effettuato. Il Tribunale ha condannato l'azienda a restituire la somma con tutte le spese. Purtroppo, spiega Gianfranco Morini, nemmeno stavolta nè l'ad,  nè il Presidente nè i membri, pubblici e privati, che occupano le comode poltrone del CdA di Nuove Acque pagheranno di tasca propria. E alla fine della fiera, come nel più assurdo dei mondi all'incontrario, a pagare saranno gli utenti. Decine di migliaia di essi possono ritenersi cornuti e mazziati, conclude Gianfranco Morini.