Ultimo agg. 1 ora e 46 minuti fa

Come possono influenzare il nostro stato d'animo i nostri amici animali?

Salute e Bellezza del
di Elisa Marcheselli
143

Come possono  influenzare il nostro stato d'animo i nostri amici animali?

Il detto che il cane assomiglia al padrone, ha ricevuto l’ennesima prova scientifica. Cani o gatti percepiscono lo stato d’animo del padrone, se ne lasciano influenzare e si comportano di conseguenza. Un vero e proprio feeling emozionale tra cane e proprietario, oppure un vero e proprio scambio empatico, che un team di ricercatori austriaci ha messo nero su bianco attraverso una serie di test. I risultati confermano che i cani possono rispecchiare alcune emozioni dei loro padroni, in particolare ansia e negatività. A loro volta i quattro zampe se rilassati e amichevoli possono ‘trasferire’ questo stato agli umani, aiutandoli ad affrontare situazioni di stress. Così se il padrone è stressato, lo sarà anche il cane. Se gioioso, idem il cane. Così come alcuni disturbi ossessivi dei padroni possono essere assimilati dai nostri pet. Gli studiosi dell’Università di Vienna (la ricerca è stato pubblicata su Plos One) hanno prelevato, in particolare, campioni di saliva per analizzare i livelli di cortisolo, l’ormone dello stress. Ed è emerso, “che i cani mostrano una diversa variabilità di cortisolo in base alla personalità del loro proprietario. Ad esempio i cani di padroni nevrotici hanno una variabilità di cortisolo più bassa, il che sarebbe segno che non riescono a far fronte a situazioni stressanti“. E’ dunque plausibile un ‘contagio’ emotivo tra i due tanto che i ricercatori descrivono il rapporto cane-padrone come una diade sociale, una coppia. In effetti i benefici della Pet Therapy, con l'ausilio di vari animali, sono ormai noti alle scienze. Ma a volte prendere maggior consapevolezza del beneficio psicologico che possiamo trarre dal rapporto con il nostro pet, può essere utile per correggere dei comportamenti che alimentano tensioni e umori negativi così come per migliorare i propri stati emotivi. Un motivo in più per non abbandonare i nostri amici a quattro zampe, sempre pronti ad accoglierci e ad aspettaci. Purtroppo nel periodo estivo gli abbandoni degli animali sono sempre in aumento, è doveroso correggere i tratti opportunisti ed egoisti degli umani, imparando ad apprezzare o e riconoscere le doti del proprio animale. I nostri amici a quattro zampe si adeguano prontamente ai nostri sbalzi di umore, così come ai cambi patologici del nostro corpo,riconoscendoli e segnalandoceli se siamo attenti ai loro segnali e in scambio empatico con loro. Un amore reciproco fatto di reciproco ascolto.

www.elisamarcheselli.it

#TeletruriaGiovani è un nuovo progetto coordinato da Teletruria, nato dalla volontà di dare voce ai giovani. Il team di #TeletruriaGiovani è formato esclusivamente da ragazzi under 40 non giornalisti che, per il gusto di scrivere e per la passione di condividere le loro esperienze, hanno deciso di curare delle rubriche tematiche. I ragazzi sono tutti volontari e scelgono in autonomia i temi su cui scrivere