Bilancio provinciale in equilibrio finanziario, consiglieri rispondono a Chiassai

Politica del 02-10-2017
di Maddalena Pieroni

Bilancio provinciale in equilibrio finanziario, consiglieri rispondono a Chiassai

“Quello della Provincia di Arezzo è un bilancio in equilibrio finanziario, e saranno i fatti a dimostrarlo”. I consiglieri provinciali dei gruppi “Centro Sinistra per Arezzo” e "Progetto Civico" replicano così alle dichiarazioni di Silvia Chiassai, Sindaco di Montevarchi e consigliere provinciale, che ha espresso la sua preoccupazione per la situazione dell'Ente. “Pur navigando tra  difficoltà oggettive, siamo riusciti a portare in approvazione un bilancio che mantiene sia gli equilibri di bilancio corrente che quelli in conto capitale – prosegue la nota dei gruppi di maggioranza. Il motivo che ci ha spinto a varare una manovra con queste caratteristiche, come ha spiegato il Presidente Vasai nella sua relazione, è  quello di mantenere il livello essenziale dell'attività, visto che le competenze che sono rimaste alle Province sono poche ma significative, come la gestione di scuole superiori e strade. Ci sembra invece che il Sindaco Chiassai alzi soltanto un gran polverone, mischiando piano nazionale a quello locale e facendo osservazioni che non rispondono al vero, quali quella di un presunto aumento delle tasse, quando invece sono aumentate solo le previsioni di introito grazie ai primi effetti della ripresa economica in atto, e le entrate derivate da alienazioni di immobili, il cui aumento è dovuto al fatto che in queste settimane si sono manifestate concrete possibilità per la loro cessione. Per quanto riguarda poi i rilievi della Corte dei Conti sul bilancio 2014, il Ragioniere Capo ha già spiegato in consiglio provinciale che si tratta di un mero errore di calcolo, dovuto al software di gestione, e che parliamo di una cifra di circa 75.000 euro su un bilancio di svariati milioni.




POTREBBERO INTERESSARTI