Festa a San Marco, si inaugura il centro di aggregazione sociale

Eventi del 24-08-2017
di Barbara Perissi

Festa a San Marco, si inaugura il centro di aggregazione sociale

Ci siamo, è tutto pronto in via Romana: sabato 26 agosto, alle 18, si terrà l'inaugurazione del nuovo Centro di Aggregazione Sociale San Marco La Sella. Un percorso lungo iniziato nel 2005 con la delibera della circoscrizione Saione e concluso nel 2017.Il programma prevede il saluto delle autorità e il taglio del nastro, alla presenza di una rappresentanza del Quartiere di Porta S. Spirito. A seguire l'esibizione degli Sbandieratori e della Filarmonica "Guido Monaco". La serata si concluderà con un buffet e con il music show di Enzo Scartoni."Il Centro di Aggregazione - dichiara il presidente Pierluigi Padrini - sarà in grado, finalmente, di poter svolgere in modo adeguato il ruolo di punto di ritrovo e di socializzazione per tutti i cittadini della zona, di tutte le fasce di età, oltre a diventare un punto di riferimento e di ascolto decentrato dell'Amministrazione Comunale. Un grande ringraziamento per tutti coloro che con tenacia in questi anni hanno contribuito alla realizzazione di questo sogno, in primis all'amico nonché consigliere comunale Alessandro Caneschi che fin dall'inizio si è prodigato a sostegno del progetto, all'ex sindaco Giuseppe Fanfani, all'ex assessore Franco Dringoli ed alla Circoscrizione Saione che hanno finanziato e fatto partire l'opera, al sindaco Alessandro Ghinelli e agli assessori Lucia Tanti e Tiziana Nisini che hanno proseguito nel percorso consegnandoci questa bella struttura e a tutti soci del Centro che dal 2009 ad oggi ci hanno continuamente stimolato a proseguire in questa avventura. L'ultimo ringraziamento ai tecnici del Comune in particolare all'ingegner Antonella Fabbianelli e al direttore dei lavori il geometra Sauro Cerofolini"."I Centri di Aggregazione Sociale sono un punto di forza della nostra comunità - aggiungono il sindaco Alessandro Ghinelli e l'assessore Lucia Tanti. L'Amministrazione Comunale di Arezzo, quindi, vede con favore queste realtà di aggregazione, di confronto e di ritrovo per tanti cittadini che costituiscono un vero e proprio punto di coesione sociale per le varie zone della città. Per questo devono essere supportati dalle istituzioni, affinché possano essere mantenute e potenziate le attività che vi si svolgono"."Sono molto contento che questo progetto voluto e finanziato dall'Amministrazione che ho guidato, trovi finalmente compimento - spiega Giuseppe Fanfani, che non potrà essere presente all'inaugurazione per impegni istituzionali - credo che sia una positiva risposta per i cittadini di un quartiere importante della nostra città; porgo il mio sincero augurio affinchè questo nuovo Centro diventi un punto di riferimento e di socializzazione per la nostra comunità"."Le comunità nascono dal basso e la loro capacità di stare insieme è la migliore garanzia di una convivenza civile – conclude Francesco Macrì Presidente di Estra  che ha donato un defibrillatore per la zona, già installato presso la struttura -  Il Centro di Aggregazione Sociale San Marco La Sella è l'ultimo esempio, in ordine di tempo, di una rete di strutture promosse dal Comune di Arezzo, dalle associazioni e dai cittadini. Uno spirito di collaborazione che Estra, azienda del territorio, condivide e sostiene. E' importante che i cittadini abbiano, oltre a quelli istituzionali, punti di riferimento nei quali ritrovarsi, discutere e, perché no, passare del tempo insieme. La coesione è la miglior risposta ai molti e negativi fattori che oggi più che mai sono in grado di provocare divisione e isolamento dei cittadini".




POTREBBERO INTERESSARTI