Ultimo agg. 12 ore e 33 minuti fa

La psicologia il giorno di San Valentino

Salute e Bellezza del
di Elisa Marcheselli
150

La psicologia il giorno di San Valentino

San Valentino, detto anche San Valentino da Terni, o San Valentino da Interamna, è stato un vescovo e martire cristiano. Venerato come santo dalla Chiesa cattolica, da quella ortodossa e successivamente dalla Chiesa anglicana, è considerato patrono degli innamorati e protettore degli epilettici. Si avvicina apounto il giorno di San Valentino e per molti questo giorno può diventare particolarmente faticoso. Chi vive una storia importante sicuramente si sente di creare un contesto romantico e il più possibile indimenticabile; per chi vive una storia incerta sarà combattuto tra prendere una decisione nel dare un segnale più incisivo oppure no; per chi è single è un momento di riflessione che può lasciare spazio a pensieri tristi oppure felici, dipende dalla storia lasciata alle spalle. 

 Entrano in gioco le aspettative personali, anche in relazione a quello che ci aspettiamo che l' altro faccia per noi. Ed è inevitabile per molti fare un bilancio della propria storia romantica, affettiva e sessuale, e cercare di gestire con attenzione una giornata comunque particolare.

Forse la cosa migliore per vivere questa giornata è un atteggiamento giocoso, di piacere e di condivisione di piccole cose in grado di regalare grandi momenti.

La differenza la fa sempre il nostro atteggiamento mentale, quindi è importante gestire le pretese, le aspettative, e  aspettarsi in un giorno ciò che non viene fatto in un anno, significa forse non avere piena consapevolezza di ciò che viviamo con l' altro.

Tuttavia per realizzare un bel momento è necessario essere responsabili anche della propria parte. Quindi lasciamo indietro l'orgoglio e agiamo in maniera incondizionata ma guidati dall' amore e dal piacere. Quello che tornerà indietro sarà sicuramente qualcosa di prezioso, rispetto al fatto di star fermi ed aspettare. Quindi non resta che agire.

www.elisamarcheselli.it

Dott.ssa Elisa Marcheselli

#TeletruriaGiovani è un nuovo progetto coordinato da Teletruria, nato dalla volontà di dare voce ai giovani. Il team di #TeletruriaGiovani è formato esclusivamente da ragazzi under 40 non giornalisti che, per il gusto di scrivere e per la passione di condividere le loro esperienze, hanno deciso di curare delle rubriche tematiche. I ragazzi sono tutti volontari e scelgono in autonomia i temi su cui scrivere.