Ultimo agg. 7 ore e 6 minuti fa

Confesercenti alza il muro contro l'outlet alla Carbonaia

Attualità del
di Luigi Alberti
35

Confesercenti alza il muro contro l'outlet alla Carbonaia

Non si placano le preoccupazioni di Confesercenti sull’ipotesi di un outlet in zona Carbonaia. Il direttore Mario Checcaglini intende fare chiarezza una volta per tutte sul progetto “Shopping park Arezzo”. “Se c’è stato un incontro in Comune con l’assessore all’urbanistica Marco Sacchetti - puntualizza il direttore Mario Checcaglini - e gli è stata presentata l’ipotesi ci piacerebbe capire quale è stata la risposta del Comune”. Confesercenti non si sente rassicurata. “Pensiamo – dice Mario Checcaglini - che un incontro interlocutorio sarebbe potuto passare per un responsabile dell’ufficio urbanistico. Se è stato l’assessore in persona ad ascoltare l’ipotesi del progetto e già c’è chi lavora per vendere spazi forse l’interlocutore è uscito da palazzo Cavallo con la convinzione che il progetto possa prendere forma. Non crediamo che una società metta al lavoro personale per mettere in piedi un progetto irrealizzabile ”. Secondo Confesercenti il Comune deve essere chiaro sulla questione. “I commercianti – dice Checcaglini - vogliono sentire un no secco e deciso ancor prima che inizi qualsiasi iter burocratico o si inizi a valutare ipotesi di varianti. Confesercenti ha tirato fuori il problema proprio perché intende stroncare sul nascere un progetto che mina la sopravvivenza del commercio tradizionale in una città dove le difficoltà per gli operatori commerciali sono tante e quotidiane. Non serve una nuova area di 25mila metri quadrati di commerciale”. Per queste motivazioni Confesercenti dice no chiedendo al Comune di pronunciarsi in modo chiaro una volta per tutte.