Ultimo agg. 1 ora e 21 minuti fa

Farmanotte: sostegno agli over 60

Salute e Bellezza del
di Elisa Marcheselli
300

Farmanotte: sostegno agli over 60

Una bellissima iniziativa che prenderà campo nel Comune di Arezzo a partire dal mese di Aprile, si chiama: Farmanotte.

È un servizio proposto ed erogato dal Corpo dei Vigili Giurati, in paternariato con l’Assessore alle Politiche Sanitarie Lucia Tanti, il Servizio Sanitario Asl di Arezzo e l’Azienda Farmaceutica Municipalizzata di Arezzo.

Il servizio risponde a due punti essenziali: il concetto di qualità della vita come contemplato dall’organizzazione Mondiale della sanità, e il crescente aumento della percentuale di popolazione anziana nel territorio.

Il servizio notturno di domiciliazione del trasporto dei farmaci sarà erogato dalle 20:00 alle 7:00, tutti i giorni dal lunedì alla domenica, nei giorni festivi infrasettimanali.Sarà rivolto, a quegli anziani con specifiche caratteristiche:

-          Anziani con collocazione abitativa lontana dal domicilio dei figli-          Famiglie monoparentali

-          Famiglie con minori nelle quali un genitore non rientra nel domicilio la sera

-          Famiglie con disabili

-          Persone sole senza rete parentale

-          Coppie di anziani conviventi sopra i 70 anni senza figli.

Il servizio è offerto da farmacie Pubbliche e Private del Comune di Arezzo.Gli utenti interessati potranno iscriversi ad un elenco predisposto dal comune di Arezzo, che sarà aggiornato in ogni momento, nel rispetto della Privacy e delle normative specifiche a tutela del cittadino. In altro caso potrà essere il medico generico ad effettuare la segnalazione del beneficiario del servizio.

Questo servizio rappresenta in modo esemplare la capacità di far rete sul territorio. Personalmente felice di aver visto l’idea iniziale trasformarsi in un’azione pragmatica ritengo che questo servizio possa contribuire al miglioramento della qualità della vita degli over 60.

Considerando la segnalazione dell’OMS che entro il 2020 la popolazione “over 60” supererà per numero quella dei bambini al di sotto dei cinque anni, e che  nel 2050 gli anziani raddoppieranno: dai 900 milioni di oggi a quasi due miliardi, diventa sempre più importante sostenere questa popolazione in un sano ed efficace supporto territoriale.

www.elisamarcheselli.it

 

*#TeletruriaGiovani è un nuovo progetto coordinato da Teletruria, nato dalla volontà di dare voce ai giovani. Il team di #TeletruriaGiovani è formato esclusivamente da ragazzi under 40 non giornalisti che, per il gusto di scrivere e per la passione di condividere le loro esperienze, hanno deciso di curare delle rubriche tematiche. I ragazzi sono tutti volontari e scelgono in autonomia i temi su cui scrivere.