Ultimo agg. 51 minuti fa

Estra chiede l'autorizzazione per la quotazione in Borsa

Attualità del
di Luigi Alberti
157

Estra chiede l'autorizzazione per la quotazione in Borsa

Estra S.p.A ha richiesto a Consob l’autorizzazione alla pubblicazione del Prospetto Informativo relativo all’Offerta Pubblica di Sottoscrizione e Vendita e alla quotazione delle proprie azioni ordinarie sul Mercato Telematico Azionario (“MTA”), organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A. e, ove ne ricorrano i presupposti, sul segmento STAR.L’operazione prevede un’offerta al pubblico indistinto in Italia ed un collocamento istituzionale riservato agli investitori qualificati in Italia ed agli investitori istituzionali esteri ai sensi della Regulation S dello United States Securities Act del 1933, (il “Securities Act”).Si segnala che la Società ha deciso di aderire al regime di semplificazione previsto dagli artt. 70, comma 8 e 71, comma 1-bis, del Regolamento CONSOB in materia di emittenti n. 11971/1999, avvalendosi pertanto della facoltà di derogare agli obblighi di pubblicazione dei documenti informativi previsti dagli artt. 70, comma 6 e 71, comma 1 del citato Regolamento in occasione di operazioni significative di fusione, scissione, aumenti di capitale mediante conferimento di beni in natura, acquisizioni e cessioni