Bianconi e i migranti: lo Stato meleggia, il Comune arranca

Politica del 12-08-2017
di Luigi Alberto Alberti

Bianconi e i migranti: lo Stato meleggia, il Comune arranca

Ho presentato un'interrogazione sul pessimo prefetto di Arezzo,ora l''assessore ci dice che costei non ha ritenuto opportuno raccordarsi col Comune per determinare luoghi, modi e numeri.Circa il questore ,mi sembra sbagliato e molto burocratico ripararsi dietro le statistiche , quando i cittadini reclamano provvedimenti.Ma che dire di un partito che governa la città ed ha il suo esponente più' presentabile che da anni con la Fraternita partecipa alla spartizione migranti/ euro?E di un'amministrazione che chiamata a mantenere la sua promessa più' significativa risponde in burocratichese che non c'era e se c'era dormiva?E che dire della sciocchezza di chiedere che gli euro ricavati dai migranti siano investiti in sicurezza?Non ci siamo proprio :Se lo Stato meleggia, la maggioranza gioca a chiapparella, l'amministrazione e' loffia, prima di far la fine del rospo o in gabbia o infilati dal brocco aguzzo, se le forze attive che sono in maggioranza non si muoveranno ,andra' a finire che qualcuno farà da se' : e allora non ci saranno giustificazioni per nessuno.




POTREBBERO INTERESSARTI