Ultimo agg. 23 minuti fa

Progetto Strada facendo, premiazioni a Castiglion Fiorentino

Attualità del
di Barbara Perissi
274

Progetto Strada facendo, premiazioni a Castiglion Fiorentino

Alla classe quinta della scuola primaria “G. Grifoni” con l’elaborato “Campagna per la Sicurezza Stradale” il primo premio del concorso “Strada Facendo”, indetto dalla Polizia Municipale sulla sicurezza stradale. Secondo posto per la classe prima della scuola primaria “A. Valdarnini” con l’elaborato dal titolo “Il puzzle del Vigile Urbano”, terzo classificato per la classe quinta della scuola primaria “A. Valdarnini” con l’elaborato dal titolo “Se devi guidare non ti ubriacare”, quarto posto per la classe quarta b della scuola primaria “G. Ghizzi” con la canzone “Ma sai Guidare ?” e infine quinto posto per la classe quarta c della scuola primaria “G. Ghizzi” con la canzone “Non fare il Furbetto”. La commissione vista la qualità degli elaborati ha attribuito due premi speciali extra concorso che sono andati alla classe seconda della scuola primaria “A. Valdarnini” per la realizzazione ed il montaggio dello spot dal titolo “Ben-in-strada-ti”e alla prima classe della scuola primaria “M. Mencarelli” per l’impegno dei piccoli alunni che hanno realizzato un elaborato dal titolo “Se mi vuoi bene mi leghi, se ti vuoi bene ti leghi”.Il Corpo della Polizia Municipale di Castiglion Fiorentino, da anni sensibile ai temi della sicurezza stradale, si adopera a diffondere tra i più piccoli la conoscenza ed il rispetto di alcune fondamentali regole per muoversi lungo le strade, sia che utilizzino un mezzo di trasporto, sia che si spostino a piedi. Per diffondere questa consapevolezza il comando ha promosso il concorso “Strada Facendo” con lo scopo di sensibilizzare ulteriormente i ragazzi sull’importanza del rispetto delle regole e del valore della vita, sviluppando così una maggiore capacità di percezione del rischio in ambiente stradale.Ieri alla cittadella della sicurezza stradale di Montecchio si sono svolte le premiazioni.“Lodevole l’iniziativa della Polizia Municipale che educa e diffonde la cultura della sicurezza stradale fin da piccoli” dichiara il vice sindaco Giovanni Turchi.