Cagnolini salvati dalla polizia stradale di Firenze

Cronaca del 13-04-2017
di Barbara Perissi

Cagnolini salvati dalla polizia stradale di Firenze

Irina e Brie, due meticcie di 6 e 2 anni, sono state salvate dalla Polizia Stradale di Firenze mentre vagavano, impaurite, vicino allo svincolo dell’A/1 di Impruneta. Alla centrale operativa della Polstrada erano giunte tante telefonate che segnalavano, ai margini della carreggiata, la presenza di due cani schivati, a fatica, dai veicoli in transito. Chissà in quei momenti cosa avranno pensato quelle povere bestiole, disorientate dal rumore delle auto e abbagliate dalle luci dei fanali. In questi casi gli agenti sanno che ogni secondo è prezioso. E’ andata bene a Irina e a Brie. La pattuglia della Sottosezione di Firenze Nord le ha rintracciate appena fuori il casello. Uno dei poliziotti è sceso dall’auto per soccorrere gli animali, mentre l’altro, azionando i dispositivi luminosi e segnalando il pericolo con le torce in dotazione, ha fatto da scudo ai cani e al collega, bloccando le auto che giungevano. Un automobilista, appassionato cinofilo, ha aiutato la pattuglia a metterle in sicurezza.Dopo la visita del veterinario, Irina e a Brie sono state riaffidate al padrone, per riportarle a casa. Prima di lasciare la caserma, i cani hanno guaito e guardato a lungo i soccorritori.




POTREBBERO INTERESSARTI