Resta in carcere il vigilante del mistero. Fece sparire oro per 4 milioni

Cronaca del 13-09-2017
di Luigi Alberto Alberti

Resta in carcere il vigilante del mistero. Fece sparire oro per 4 milioni

ha fatto richiesta dei domiciliari, ma il Tribunale di Arezzo ha respinto l'istanza. resta dietro le sbarre Antonio Di Stazio, il vigilante dei misteri che l'11 luglio del 2016, in un caldo pomeriggio estivo, fece sparire un carico di oro dal valore di 4 milioni di euro nella zona di Badia al Pino. L'uomo che è stato condannato a 4 anni e mezzo di reclusione aveva chiesto di uscire dal carcere. Ma non è stata assecondata la richiesta della difesa. Ora la palla si giocherà nell'Appello.




POTREBBERO INTERESSARTI