Ultimo agg. 8 ore e 29 minuti fa

Arezzo protagonista della trasmissione "Paese che vai"

Attualità del
di Barbara Perissi
228

Arezzo protagonista della trasmissione

Prosegue l’impegno dell’amministrazione comunale nella promozione turistica della città di Arezzo attraverso media nazionali e internazionali. Grande riscontro ha avuto la pubblicazione di uno speciale sulla Fiera Antiquaria nella rivista Marco Polo e grande visibilità è arrivata dagli interventi fatti su alcuni magazine stranieri. Importante anche il ritorno mediatico dalla promozione degli eventi come Arezzo Back in Time, Arezzo città del Natale e la mostra di Ivan Theimer che hanno generato più di 1000 articoli tra riviste di settore e siti web.“E’ importante lavorare su tutti i canali di comunicazione sia su quelli digitali: grande ritorno dall’assemblea nazionale instagramers di ottobre con milioni di foto di Arezzo visualizzate in tutto il mondo, sia sui quelli tradizionali: ottimo il servizio della Vita in Diretta, programma pomeridiano di Rai 1, su Arezzo Città del Natale, e adesso sempre dalla rete ammiraglia arriva un’altra occasione per la città” annuncia l’assessore al turismo e alle attività produttive Marcello Comanducci. Infatti, Arezzo sarà protagonista della trasmissione “Paese che Vai”: le riprese si svolgeranno martedì 2, mercoledì 3 e giovedì 4 maggio. “La troupe sarà in piazza Grande, all’interno del palazzo di Fraternita, in piazza della Badia, in piazza Santissima Annunziata, nella torre del palazzo comunale, in piazza del Duomo e all’interno di Casa Vasari. Si tratta di un’importante vetrina per Arezzo che contribuirà sicuramente a farla conoscere sempre di più aumentando sicuramente il flusso dei turisti che decideranno di visitare la città – commenta Comanducci. E’ costante l’impegno di questa amministrazione a stringere accordi con media nazionali e internazionali per dare sempre maggiore visibilità ad Arezzo che è una delle più belle città della Toscana, ricca di storia e di arte ma ancora meno conosciuta delle altre realtà. Inoltre, con la presenza nella trasmissione ‘Paese che Vai’ si consolida il rapporto con la Rai e questo non può che portare dei vantaggi alla città e all’indotto turistico, la trasmissione è vista da più di 1 milione di telespettatori su Rai 1 e andrà in onda anche su Rai International vista in tutto il mondo”.